Categories

Coming soon…

    No scheduled posts

    Archive

    Tag Cloud

    Meta

    Immagini, testi e contenuti audio/video su MusicalWords.it

    Il sito web www.musicalwords.it ("Sito"), e tutti i contenuti (testi, audio, video, immagini, prodotti e servizi, collettivamente nelle pagine relative) accessibili su od attraverso di esso, sono messi a disposizione degli utenti senza in alcun modo avallare gli usi che gli utenti stessi ne possano fare. I diritti riguardanti l'uso delle immagini di opere d'arte esposte in ogni pagina del Sito appartengono ai rispettivi proprietari. Chi scarica, usa o trasmette Contenuti reperiti su o attraverso il Sito non può ritenere in nessun modo assolte le competenze spettanti ai detentori dei rispettivi diritti di tali Contenuti. Il Sito web www.musicalwords.it può contenere o linkare a Contenuti creati o caricati da terze parti. I Contenuti di terze parti non rappresentano necessariamente le opinioni del responsabile del Sito nè della redazione generale direttiva né delle altre redazioni nè dei suoi collaboratori. Il responsabile del Sito non controlla, monitora, avalla o garantisce in alcun modo i Contenuti di terze parti. In nessun caso responsabile del Sito potrà essere ritenuto responsabile, direttamente o indirettamente, per danni o perdite causate o che si pensa possano essere state causate dall’uso o dal riferimento a Contenuti reperiti su o attraverso il nostro Sito. Il responsabile del Sito non si ritiene responsabile per attività dolose risultate dallo scaricamento o dall’utilizzo di Contenuti presenti sul proprio Sito web o accessibili attraverso di esso. I Contenuti presenti sul Sito www.musicalwords.it possono essere cambiati o rimossi senza notizia preventiva.

    Archive for dicembre, 2008

    « Previous Entries

    Dictatorship and “State music”…

    martedì, dicembre 30th, 2008

    E a proposito di Musica e Tirannia…

    Dictatorship and “State music”
    CRAL/EHESS, Paris, on May 15th and 16th, 2009
    Call for papers
    Long time considered a propaganda tool, the music of dictatorial regimes might reveal important aspects in the relationship between art and politics. Recent works have underlined the complex ways in which musicians engaged with power under dictatorships, [...]

    Nazi’s Wagner…

    lunedì, dicembre 29th, 2008

    Pubblichiamo una breve nota di Manuel Rosamilia sulla propaganda nazista inerente all’articolo di Federico Preziosi che trattava l’uso strumentale della figura e della musica di Wagner da parte dell’establishment del III Reich.

    *******
    La Propaganda nella Germania nazista
    Durante il Nazismo in Germania la propaganda ebbe un ruolo di primo piano nell’indottrinamento della popolazione tedesca. Il centro di [...]

    C. Wolff – An expert for everyone…

    sabato, dicembre 27th, 2008

    Wolff  Christoph
    Johann Sebastian Bach. La scienza della musica
    2003, 656 p., ill., rilegato.  € 38,00
    Traduttore: Silvestri A.
    Bompiani (collana Saggi Bompiani)

    Leggendo il saggio di Christoph Wolff su J. S. Bach, sono emersi molti aspetti decisamente interessanti: alcuni dei quali curiosi, ad esempio che i Bach pretendessero di essere pagati per essere presenti in veste di spettatori [...]

    Happy Xmas..

    giovedì, dicembre 25th, 2008

    HAPPY CHRISTMAS!
    MUSICALWORDS.IT

    Mozart’s good spirits… or Not!?

    martedì, dicembre 23rd, 2008

    ABBIAMO APERTO UNA PLAYLIST SULL’ARTICOLO DOVE è POSSIBILE ASCOLTARE TUTTO IL REQUIEM E PARTE DEL FLAUTO MAGICO.
    ****************************************************************
    Su “Il Foglio” di qualche tempo fa il direttore G. Ferrara, rispondendo ad una bella lettera della scrittrica Susanna Tamaro, dice: “Noi abbiamo sempre detto che l’ironia è l’arma più forte, e Ratzinger ne possiede, è un temperamento mozartiano, [...]

    Aldo Brancacci… Philosophy and Music!

    domenica, dicembre 21st, 2008

    Pubblichiamo quanto appena giunto in Redazione dalla Olschki Editore
    ***
    Aldo Brancacci
    Musica e filosofia da Damone a Filodemo
    Sette studi

    Sette saggi relativi ad alcuni momenti chiave delle relazioni teoriche che, in Grecia antica, intercorsero tra musica e filosofia, in autori fondamentali quali Damone, Protagora, Socrate, PHibeh 13 (Alcidamante?), Platone, Aristosseno e Filodemo. Nel suo insieme, il volume ricostruisce, [...]

    Luigi Dallapiccola…Variazioni per Orch. /4 (2/4)

    sabato, dicembre 20th, 2008

    (…Continua) Anche in un’edizione italiana del trattato di Berlioz (40), curata da Ettore Panizza nel 1912, il nome di Debussy non è presente. Ci sono esempi verdiani, una decina di passi tratti da Salome di Strauss e ben 17 di Puccini. Ma Dallapiccola è sorpreso nel vedere che Puccini è seguito a ruota da Alberto [...]

    Luigi Dallapiccola…Variazioni per Orch. /3 (2/4)

    venerdì, dicembre 19th, 2008

    (…Conitnua) (Diverso è il risultato ottenuto da Richard Strauss 27), «né ciò può meravigliare dato che, sia o non sia di nostro gusto, rimane una delle figure imprescindibili del nostro secolo» (28). Strauss cerca di integrare il Traité delle necessarie aggiunte tecniche sugli strumenti, ponendo l’accento sulle novità nel campo dell’orchestrazione — e si riferisce [...]

    Luigi Dallapiccola…Variazioni per Orch. /2 (2/4)

    giovedì, dicembre 18th, 2008

    (…continua) In effetti, se si osservano le Variazioni, quello che colpisce è l’assoluta semplicità della trascrizione orchestrale del Quaderno musicale di Annalibera, trascrizione che predilige sempre piccoli gruppi di strumenti. Si può così osservare come la prima sezione del numero III delle Variazioni (Es. 1) abbia il Dux esposto prima dai flauti a due (miss. [...]

    Luigi Dallapiccola…Variazioni per Orch. /1 (2/4)

    mercoledì, dicembre 17th, 2008

    PlayList: Speciale Luigi Dallapiccola
    **************
    ALLA RICERCA DEL SUONO ‘ESSENZIALE’:
    LE VARIAZIONI PER ORCHESTRA DI LUIGI DALLAPICCOLA *

    Le Variazioni per orchestra di Luigi Dallapiccola costituiscono la versione orchestrale del Quaderno musicale di Annalibera e come questo si inseriscono tra i lavori preparatori per i Canti di liberazione. Giunto alla definizione della serie nel dicembre 1951, Dallapiccola interrompe il [...]

    « Previous Entries