Categories

Coming soon…

    No scheduled posts

    Archive

    Tag Cloud

    Meta

    Immagini, testi e contenuti audio/video su MusicalWords.it

    Il sito web www.musicalwords.it ("Sito"), e tutti i contenuti (testi, audio, video, immagini, prodotti e servizi, collettivamente nelle pagine relative) accessibili su od attraverso di esso, sono messi a disposizione degli utenti senza in alcun modo avallare gli usi che gli utenti stessi ne possano fare. I diritti riguardanti l'uso delle immagini di opere d'arte esposte in ogni pagina del Sito appartengono ai rispettivi proprietari. Chi scarica, usa o trasmette Contenuti reperiti su o attraverso il Sito non può ritenere in nessun modo assolte le competenze spettanti ai detentori dei rispettivi diritti di tali Contenuti. Il Sito web www.musicalwords.it può contenere o linkare a Contenuti creati o caricati da terze parti. I Contenuti di terze parti non rappresentano necessariamente le opinioni del responsabile del Sito nè della redazione generale direttiva né delle altre redazioni nè dei suoi collaboratori. Il responsabile del Sito non controlla, monitora, avalla o garantisce in alcun modo i Contenuti di terze parti. In nessun caso responsabile del Sito potrà essere ritenuto responsabile, direttamente o indirettamente, per danni o perdite causate o che si pensa possano essere state causate dall’uso o dal riferimento a Contenuti reperiti su o attraverso il nostro Sito. Il responsabile del Sito non si ritiene responsabile per attività dolose risultate dallo scaricamento o dall’utilizzo di Contenuti presenti sul proprio Sito web o accessibili attraverso di esso. I Contenuti presenti sul Sito www.musicalwords.it possono essere cambiati o rimossi senza notizia preventiva.

    Great Musicians

    « Previous Entries

    Variationen für Orchester, Schönberg e Karajan

    martedì, marzo 17th, 2009

    Appunti su Arnold Schönberg e le sue “Variationen für Orchester” op. 31, nella particolare prassi esecutiva di Herbert von Karajan
    Diversi anni fa mi sentii attratta da quella che è conosciuta come la “Seconda
Scuola di Vienna”. La definizione suonava per me come una promessa e Vienna sa mantenere le sue; ero curiosa di sperimentare quel tipo [...]

    Scarlatti Adventures…

    giovedì, marzo 12th, 2009

    La Redazione è lieta di presentare il volume terzo della collana Ad Parnassum Studies a cura di M. Sala e W. D. Sutcliffe ed edita dalla casa editrice Ut Orpheus, partner musicalwords.it
    La recensione è a cura di Andrea Barizza; Di seguito sarà pubblicato l’indice.

    *
    Domenico Scarlatti Adventures: Essay to Commemorate the 250th Anniversary of His Death
    Edited [...]

    Il Pianoforte negli Stati Uniti /2

    domenica, marzo 1st, 2009

    (…continua)
    3. La tecnica estesa nell’opera pianistica di George Crumb.
    Il compositore che ha portato la tecnica estesa sul pianoforte ai più alti vertici virtuosistici ed espressivi è forse l’americano George Crumb (1929). Personalità ancora poco conosciuta in Italia, Crumb si è invece ricavato un posto d’onore negli Stati Uniti e in molti Paesi europei, dove [...]

    Il Pianoforte negli Stati Uniti /1

    sabato, febbraio 28th, 2009

    Il pianoforte negli Stati Uniti:
    la tecnica estesa da Henry Cowell a George Crumb *

    1. Non solo tasti. Lo “string piano” di Henry Cowell.
    Quando, nel 1916, il compositore australiano Percy Grainger scrisse la suite “In a Nutshell”, richiedendo l’esecuzione direttamente sulle corde del pianoforte attraverso l’azione di una bacchetta, il pianismo si stava ormai da tempo [...]

    Mephistofele’s Violin… /3

    giovedì, febbraio 12th, 2009

    (…Conitnua)
    Diagnostica per immagini nello studio degli strumenti cordofoni
    Il ruolo della Radiologia tra le metodiche d’indagine non invasive applicate all’Arte è ben conosciuto ma, a dispetto delle potenzialità elevatissime, questa metodica non rientra ancora tra quelle applicate di routine nella diagnostica artistica e sono pochissime le strutture museali ed i Centri Restauro [...]

    Mephistofele’s Violin… /2

    mercoledì, febbraio 11th, 2009

    (…continua)
    Paganini e le donne
    “Ero affascinata, non vedevo più la bruttezza, mi parve d’esser trasportata in un altro mondo”; così disse la contessa de la Motte dopo aver ascoltato Paganini in concerto. Paganini suonava con accordature note soltanto a lui e con acuti che spesso stimolavano nel pubblico manifestazioni di isteria e delirio; in molte occasioni [...]

    Mephistofele’s Violin… /1

    martedì, febbraio 10th, 2009

    Il violino del diavolo*

    Premessa
    Ricercatori di tutto il mondo sono impegnati nel tentativo di svelare quello che sembra l’impenetrabile segreto dei violini della scuola cremonese; si tratta di una vera sfida tra arte e scienza alla ricerca dei misteri dei “divini” Amati, Stradivari e Guarneri. Malgrado gli enormi progressi fatti dalla [...]

    100 Years of Herbert von Karajan… 1900! (5/5)

    domenica, gennaio 18th, 2009

    Concludiamo con oggi lo speciale dedicato ai 100 anni dalla nascita dl grande direttore austriaco.
    Per coloro che volessero rileggere le interessanti pagine di Rossana Cimarelli e Jacopo Simoncini, ricordiamo la categoria relativa: MUSIC WORDS –> 100 Years of Herbert von Karajan. Ricordiamo inoltre la Playlist dedicata allo speciale nella nostra pagina di YouTube: PlayList 4.
    Ringraziamo [...]

    D’Annunzio musico imaginifico…

    martedì, dicembre 16th, 2008

    D’Annunzio Musico Imaginifico
    Atti del Convegno internazionale di studi (Siena 14-16 luglio 2005) A cura di Adriana Guarnieri, Fiamma Nicolodi, Cesare Orselli

    *
    Il volume è dedicato ai rapporti tra lo scrittore abruzzese e il mondo della musica, rapporti intimi e fruttuosi sia dal punto di vista del letterato, nutrito di interessi e letture [...]

    100 Years of Herbert von Karajan… and His Job! / 2 (4/5)

    domenica, dicembre 14th, 2008

    (…continua) Malgrado la sua intensa attività artistica lo assorbisse completamente, la sua mente vulcanica gli permise di dedicarsi ad una idea che aveva molto a cuore e cioè l’influenza estremamante positiva che la musica esercita sul corpo e sulla mente. Il suo sogno era far avvicinare tutte le persone alla Musica, ma sopratutto i disabili, [...]

    « Previous Entries